Phillip Island Test

Inizio decisamente in salita per Roby nella due giorni di test ufficiali programmati alla vigilia dell’inizio del Mondiale SuperSport a Phillip Island.

Due giornate difficili quelle di test a Phillip Island per Roby e la sua Kawasaki.
Durante il primo giorno, a causa di una serie di problemi tecnici, non è stato possibile per Roby effettuare più di una serie di 3 giri consecutivi, il resto del tempo è stato speso al box a cercare di riparare gli inconvenienti.
Secondo giorno iniziato nuovamente con problemi meccanici che hanno costretto Roby ai box per lunghi periodi; il primo vero ed unico turno è stato quello del pomeriggio di martedì dove c’è stata la prima vera presa di contatto con la nuova moto che prima d’ora era stata soltanto provata per due ore nella piccolissima pista di Le Luc in Francia. Purtroppo il feeling iniziale nei pochi giri percorsi non è stato dei migliori. Roby non è ancora soddisfatto della posizione in sella e lamenta difficoltà nel trovare scorrevolezza in curva; inoltre manca feeling in frenata, uno dei punti forti di sempre.
Venerdì si partirà con le prime prove libere del week-end di gara che saranno molto importanti per permettere al pilota di conoscere meglio la moto.
Ci si concentrerà sul girare cercando una buona impostazione e messa a punto. Da quest’anno ci sarà un solo turno ufficiale sabato pomeriggio, dopo tre sessioni di prove libere.