QATAR ROUND: QUALIFICA

Roby si qualifica 18° ma dovrà nuovamente partire dalla corsia box causa la rottura del motore in gara a Jerez.
Fine settimana in crescendo per Roby e il Team Factory Vamag al GP del Qatar: i turni del venerdí sono stati dedicati ad una serie di prove per trovare la migliore messa a punto a livello di ciclistica, purtroppo però non si è riusciti ad entrare direttamente nella SP2.
Oggi, la moto è migliorata ancora e Roby ha chiuso 7° le libere del mattino.
Qualifiche difficili, invece, questa sera: Roby ha acceso alcuni caschi rossi resi però vani nei settori successivi da piloti molto più lenti che lo precedevano e gli hanno ostruito il cammino.
La parola a Roby: “Sono contento delle soluzioni trovate a livello di ciclistica, la moto è migliorata molto. Abbiamo ancora problemi di resa in uscita di curva, questo fa si che se trovo davanti a me un pilota, seppure più lento, lo tampono in curva ma, quando andiamo a spalancare il gas in uscita mi va via e mi è molto difficile passarlo. Domani tenteró la terza rimonta della stagione partendo dalla corsia box, come sempre ce la metteró tutta anche se in questa pista, con un rettilineo lungo 1 km, in solitaria e senza scie, non sarà impresa facile.”
La gara è domani alle vostre h. 17:05 in diretta su Italia2!